Che fare per uscire da una situazione difficile?

26.07.2014 19:46

domande e risposteAnche nelle situazioni più disperate e apparentemente più difficili c’è sempre una via d’uscita.

 

Quando ti trovi in un momento difficile serve a ben poco che ti dicano che le difficoltà vengono per metterci alla prova e temprarci, che spesso ci costringono a ripiegarci su noi stessi e a scoprire nuove modalità di approcciarsi alle cose e all’esistenza stessa, che ci costringono a metterci in ascolto del nostro vero io.

Quando ti trovi in un momento difficile vuoi solo uscirne alla svelta, vuoi ritornare a sorridere e vuoi vedere la vita che gira per il verso giusto.

 

Veniamo dunque al nocciolo della questione e saltiamo pure ogni preambolo e ogni teoria sul ruolo che la sofferenza esercita nella crescita umana; teoria alla quale, tra l’altro, credo ben poco: sono fermamente convinto che si possa crescere ed evolversi ancor meglio e di più nella gioia e nel benessere. Credo inoltre che sofferenza e privazioni prostrino ed umilino la persona e l’intero essere.

 

Veniamo al dunque.

 

Il tuo problema principale, se così possiamo chiamarlo, è che stai facendo la vittima.

Non è un atteggiamento solo tuo, se la cosa può consolarti. Molte delle persone che attraversano momenti difficili cadono preda dell'autocommiserazione e del vittimismo. Cominciano a pensare di essere sfortunati, vittime delle circostanze, del sistema, dell'ambiente familiare e sociale. In tal modo, attribuendo agli altri la responsabilità del loro stato, non si accorgono di aver delegato ad altri tutto loro potere.

 

E' difficile da accettare, ma la responsabilità (non la colpa) di tutto quello che ci succede è nostra e solo nostra.

 

Adesso tu penserai che voglia rifilarti la solita tiritera del pensare positivo e di tutte le belle cose che si leggono sul potere che abbiamo di creare la nostra realtà e sulla legge di attrazione. Tutte cose belle e anche vere; ma nello stato in cui ti trovi servono a ben poco. In questo momento la cosa più importante da farsi è dire a te stesso: io sono l'unico responsabile di me stesso, della mia esistenza, del mio benessere. Se sei disposto a farlo, oltre che a ripetertelo tante volte come un mantra, ti sentirai presto meglio, ti sentirai pervaso da un nuovo entusiasmo e da rinnovata voglia di cambiare vita. Questo perché avrai smesso di mettere la tua vita nella mani degli altri e ti sarai riappropriato del potere di disporre IN PRIMA PERSONA di te stesso e della tua vita. Non è cosa da poco ed è la prima cosa che devi fare e di cui devi essere assolutamente convinto.

 

attività fisicaPoi comincia a prenderti cura di te stesso. Occupati del tuo corpo e della tua persona: fai dell'attività fisica, segui un'alimentazione sana e naturale, fai degli esercizi di respirazione profonda. Tutto questo al fine di accrescere la tua energia. Una maggior quantità di energia ti dà carica e, qual che più conta, fiducia in te stesso e nelle tue capacità.

 

Almeno per il momento, evita tutte le cose e le persone negative: tv, giornali, chiacchiere, persone che parlano solo di cose negative o di malattie... stai insomma alla larga dai campi energetici negativi. Nutriti di cose positive: libri, arte, musica, amici sinceri e motivanti, tutte le cose belle che ti piacciono. Se lo fai con metodo e con costanza per un po' di tempo, diciamo almeno qualche mese, vedrai che comincerai a sentirti molto meglio. E quando starai meglio, allora sarà il caso di cominciare a vedere cosa fare in concreto per diventare padrone della tua vita e del tuo destino.

 

Questo naturalmente è solo il primo passo per cambiare in meglio la tua vita, ma è necessario e indispensabile: se non stai bene con te stesso è del tutto impensabile star bene con gli altri e nel mondo.

 

Forse ti aspettavi qualcosa di più semplice o la ricetta miracolosa. Ma, credimi, sarebbero state solo belle parole. Per te è importante invece cominciare a darti da fare.

 

Domande e Risposte

Perché da quando pratico la legge di attrazione le cose invece di andare meglio vanno sempre peggio?

03.02.2014 09:35
Perché da quando metto in pratica i principi  della Legge di Attrazione le cose, invece di andare meglio, vanno...

Cosa devo fare per cancellare i pensieri brutti che mi vengono in mente?

10.03.2014 19:11
Ormai è da qualche anno che mi informo continuamente sulla legge dell'attrazione e ho capito qual è il concetto per...

Che fare per uscire da una situazione difficile?

26.07.2014 19:46
Anche nelle situazioni più disperate e apparentemente più difficili c’è sempre una via d’uscita.   Quando ti trovi...

Perché continuano a succedermi cose negative?

19.06.2015 09:46
E’ da qualche tempo che metto in pratica la Legge di attrazione, eppure continuano a succedermi cose negative....