Come creare la propria realtà_4

08.06.2016 18:26

cover-come-creare-la-propria-realtaQuarta parte del corso "Come creare la propria realtà"

Interazione tra uomo e Universo

 

L’uomo contribuisce all’espansione dell’Universo

 

Come abbiamo visto l’Universo è in continua espansione spinto incessantemente dall’energia vitale che lo costituisce e ne permea ogni sua parte anche la più infinitamente piccola. Si può dire che l’Universo stesso è l’espressione e nel contempo il campo in cui si svolge la vita. Per vita non bisogna intendere solo gli esseri senzienti; ma, come ci suggeriscono innumerevoli culture e filosofie, ogni forma di consapevolezza. Tutto, da questo punto di vista, è dunque animato. Ogni cosa contribuisce all’espansione della vita e dell’Universo stesso, ogni cosa è celebrazione della vita.

 

Nell’Universo non esiste il tempo, ma un continuo ed eterno presente. Questo concetto ti è molto utile per farti capire come ogni cosa in realtà, ad un livello di esistenza di cui tu non sei consapevole, si manifesta all’istante. Il tempo è solo una costruzione della tua mente, è solo il modo attraverso il quale tu esperisci la realtà. Tu hai bisogno del tempo e vivi nel tempo. E’ dunque attraverso il tempo che fai esperienza dei tuoi desideri e dei tuoi obiettivi.  Esiste anche un modo per accelerare il processo di manifestazione: più sei collegato al tuo Sé superiore e più in fretta vedrai manifestare i tuoi desideri nella tua realtà.

 

L’universo, dunque, si espande continuamente attraverso tutto quello che vive al suo interno e che, al tempo stesso, è espressione dell’Universo stesso. Immaginati un immenso organismo in cui ogni parte è in relazione col tutto e ti sarai fatto un’idea, molto approssimata, dell’Universo.

 

Tu sei una piccolissima particella all’interno di questo immenso organismo. E’ come se tu fossi una cellula o un atomo dell’Universo con tutte le caratteristiche che ha l’Universo stesso: sei infinito, illimitato, eterno, creativo, in continua espansione e crescita, destinato all’amore, alla gioia, all’abbondanza. Tu sei tutto questo e molto di più.

 

Ti chiederai: come mai non vedo niente di tutto questo nella mia vita? Non lo vedi per il semplice motivo che hai perso ogni collegamento con il tuo Sé superiore. Esso, lo ripetiamo, è una scintilla divina di consapevolezza che, tramite la tua mente e il tuo corpo, ha deciso di sperimentare se stesso nell’amore, nella gioia e nell’abbondanza infinita.

 

Se tu fossi continuamente collegato al tuo Sé superiore tutto questo sarebbe disponibile per te in ogni istante della tua esistenza. Tu non lo sai, ma hai già tutto quello cui aspiri. Devi solo fare in modo che entri nella realtà che sperimenti ogni giorno.

 

Chiamiamo questo: processo di creazione consapevole e intenzionale. Hai un compito molto importante: contribuire attraverso la tua espansione all’espansione dell’Universo, attraverso la tua abbondanza all’abbondanza dell’Universo, attraverso la tua gioia alla gioia dell’Universo.

 

E’ naturale, come vedi, che tu tenda all’abbondanza e all’espansione perché esse sono le condizioni naturali dell’Universo stesso. Se nella tua vita non c’è espansione e abbondanza è segno che hai perso ogni collegamento con l’Universo stesso condannandoti ad una vita di povertà, privazione, miseria. Lo stesso vale per la gioia, l’amore, e tutte le cose belle che vorresti avere nella tua vita.

 

Il desiderio è la forza propulsiva dell’espansione dell’Universo.

 

I tuoi desideri sono dunque molto importanti perché è attraverso la soddisfazione e la realizzazione dei tuoi desideri che l’Universo cresce e si espande sperimentando sempre più gioia. Tu sei tenuto a perseguire e realizzare i tuoi desideri, perché

 

“I tuoi desideri sono legittimi e funzionali

alle dinamiche dell’Universo intero”.

 

Ti chiederai: proprio tutti i miei desideri? E se ho voglia di fare del male a qualcuno, è anch’esso un desiderio dell’Universo?

 

Tutti i desideri dell’Universo si muovono in direzione dell’amore, della gioia, dell’abbondanza, della cooperazione, della crescita e dell’espansione. Se i tuoi desideri consapevoli non vanno in questa direzione, stanno lottando contro l’Universo con scarse probabilità di realizzazione.

 

Puoi anche realizzare dei desideri in contrasto con i desideri dell’Universo, perché per la Legge di attrazione hai la possibilità di realizzare qualunque cosa in cui tu creda e voglia, ma tali conseguimenti apporteranno dolore e infelicità nella tua vita e in quella delle persone in contatto con te. In altre parole puoi anche diventare ricco sopraffacendo e sfruttando gli altri, come vedi fare a molte persone in questo mondo, ma questo genera solo miseria, sofferenza, rancore, odio, ribellione… tutti stati negativi che prima o poi si riversano sulle stesse persone che li hanno prodotti. Questo modo di intendere la realizzazione dei propri desideri, è dovuto alla mancanza di collegamento con il Sé superiore e, in definitiva, sono il prodotto di una mente inconsapevole che ha bisogno continuamente di rafforzarsi tramite la separazione, la sopraffazione, l’odio, la violenza. In tal modo non sarai mai felice.

 

Non solo, ma il processo stesso di realizzazione dei tuoi desideri sarà lungo, laborioso, faticoso, lastricato di sacrifici e di sofferenza. Voglio pensare che tu non abbia scelto di percorrere questa strada. Per percorrere questa strada non hai bisogno né di insegnamenti né di crescita perché è quello che vedi accadere continuamente sotto i tuoi occhi.

 

Tu stai cercando un modo diverso di realizzare i tuoi desideri, un modo che ti renda sempre felice e appagato e che ti permetta di condividere con gli altri i tuoi successi.

Se stai seguendo questa strada, sappi che l’Universo collabora continuamente con te e ti metterà a disposizione tutti i mezzi necessari per realizzare i tuoi desideri perché essi sono i suoi stessi desideri.

 

L’Universo si espande attraverso la realizzazione dei desideri degli esseri consapevoli e dell’uomo, in particolare, sulla terra.

 

Se, come abbiamo visto, l’Universo si espande attraverso i tuoi desideri, come mai non li vedi realizzati? Come mai molte persone, pur conoscendo la legge di attrazione, non riescono a manifestare?

 

Affinché tu possa manifestare appieno i tuoi desideri, è necessario che si verifichi il perfetto allineamento tra la tua mente (io consapevole), il tuo subconscio (io inconsapevole), il tuo Sé superiore. Si possono verificare, infatti, tre situazioni diverse:

 

1 - C’è perfetto allineamento tra quello che desidera il tuo Sé superiore, la tua mente e il tuo subconscio.

In questo caso il tuo desiderio è destinato a realizzarsi rapidamente e pienamente, oltre ogni tua aspettativa. Il tuo desiderio è perfettamente funzionale all’espansione dell’Universo ed esso si mobiliterà fornendoti tutte le risorse necessarie alla sua manifestazione.

 

infografica-perfetto-allineamento

 

Tutti i desideri che si fondano su sentimenti positivi (amore, gioia, entusiasmo, cooperazione, condivisione ecc.) rientrano in questa tipologia.

 

Facciamo un esempio: se tu vuoi mettere su un’azienda che fornisce un prodotto o un servizio utile a un certo numero di persone e lo fai con spirito di cooperazione, senza eccessivi egoistici interessi personali e con la piena consapevolezza di rendere un servizio all’umanità, questo tuo obiettivo troverà sicuramente una positiva risposta da parte dell’Universo che, tramite la legge di attrazione, ti manderà tutte le risorse umane, economiche e materiali che ti servono. I tempi di realizzazione dipenderanno dalla natura dell’obiettivo e dalla tua capacità di mantenerti focalizzato su di esso con emozioni positive.

 

2 - C’è allineamento tra quello che desidera il tuo Sé superiore e la tua mente consapevole, ma il tuo subconscio non è d’accordo o persegue altri obiettivi.

 

infografica-allineamento séSuperiore-mente

 

In questo caso, anche se il tuo desiderio rientra nella tipologia precedente, ha scarse probabilità di realizzarsi perché il tuo subconscio lo saboterà continuamente.

 

Per tornare all’esempio precedente, se nel tuo subconscio sono radicati complessi di inferiorità o di inadeguatezza, se il tuo subconscio ha una concezione negativa del denaro o ha paura della ricchezza perché ne teme conseguenze negative (rapimenti, perdita delle persone care, estorsioni ecc.), per la legge di attrazione non solo non realizzerai il tuo desiderio, ma attrarrai a te condizioni di ulteriore privazione e povertà; nel migliore dei casi resterai bloccato nella situazione in cui ti trovi.

 

Il tuo Sé superiore ti manderà continuamente segnali affinché tu superi i tuoi limiti perché ti vuole condurre su di un percorso di abbondanza. In questo caso solo riprogrammando il tuo subconscio potrai realizzare il tuo desiderio.

 

3 - Non c’è nessun allineamento tra il tuo Sé superiore, la tua mente e il tuo subconscio.

 

infografica-disallineamento

 

In questo caso sei completamente in balia del tuo subconscio, senza il minimo controllo consapevole su quello che ti succede. Il tuo subconscio invia continuamente vibrazioni all’Universo attraendo a te persone, cose e corrispondenti eventi perlopiù negativi. In questo caso il livello di consapevolezza è talmente basso che non ci si rende neanche conto di quello che si agita nel subconscio, pervaso da emozioni negative (paure, sensi di colpa, rancore, rabbia, depressione ecc.).

 

Moltissime persone si trovano in questa situazione e non ne sono assolutamente consapevoli. Non conoscono la legge di attrazione e le dinamiche che regolano la loro vita e l’intero Universo. A meno che non intervengano fattori significativi che li scuotano dal loro torpore, essi sono destinati, nella migliore delle ipotesi, a vivere una vita mediocre. Per queste persone risalire la china è un processo lungo, complicato ma non impossibile. È superfluo aggiungere che i loro desideri consapevoli, sempre vaghi e senza alcuna convinzione, non troveranno alcuna realizzazione.

 

Trovi il corso completo nell'ebook:

 

Come creare la propria realtà

Impara a creare la tua realtà e a manifestare i tuoi desideri

Maggiori informazioni...