Come creare la propria realtà_5

31.01.2017 18:52

cover-ebook-come-creare-la-propria-realta

 

In questa parte:

 

Il Processo Creativo

 

5^ parte del corso "Come creare la propria realtà"

 

Il processo di creazione della realtà: la natura creatrice dell’uomo (le leggi che entrano in gioco, la funzione del pensiero nel processo creativo, la legge dell’attrazione nel processo creativo, la manifestazione come momento di esperienza e di acquisizione di saggezza)

 

 

 

Vediamo cosa succede praticamente quando tu hai un desiderio o formuli un obiettivo.

 

La seguente infografica ti aiuta a comprendere meglio le varie fasi del processo creativo:

 

infografica-processo-creazione-della-realta

 

  • Senti dentro di te nascere un desiderio o la necessità di realizzare qualcosa (obiettivo). Ai fini pratici poco importa se il tuo desiderio nasce da una tua profonda esigenza interiore o dall’intuizione di qualcosa di cui necessita il tuo ambiente o dall’incontro con un nuovo stimolo che percepisci intorno a te. Senti, dunque, in te un forte desiderio che chiede espressione e realizzazione.

 

  • Cominci a pensarci costantemente. I pensieri che formuli attorno al tuo desiderio sono energia che comincia a vibrare ad una certa frequenza (legge della vibrazione).

 

  • I tuoi pensieri cominciano a suscitare in te delle emozioni. Un’emozione è un pensiero carico di energia che chiede perentoriamente di uscire fuori. Le emozioni riguardo al tuo desiderio possono essere positive o negative. Già a questo livello puoi sapere se il tuo desiderio è destinato alla sua realizzazione o meno. Se le tue emozioni sono perlopiù negative avrà scarse probabilità di realizzazione; al contrario si realizzerà facilmente se le emozioni sono perlopiù positive. Procederà stentatamente in caso di eguale forza tra emozioni positive ed emozioni negative.

 

  • Dopo un certo tempo i pensieri del tuo desiderio carico di emozioni, formeranno dentro di te, nel tuo campo energetico, una corrispondente forma pensiero, cioè un nuovo campo energetico che ha la funzione di creare la matrice del tuo desiderio per la sua realizzazione. Tale campo energetico avrà una sua forza propulsiva che dipende dalla quantità di tempo che spendi focalizzandoti sul tuo desiderio e, soprattutto, dalla carica energetica delle tue emozioni.

 

  • Ad un certo punto il desiderio si è radicato nel tuo subconscio assumendo l’aspetto di un campo energetico che chiede di manifestarsi. Possono verificarsi ora due casi:

 

  1. Se tutto va bene l’Universo si attiverà per la sua realizzazione.
  2. Se le cose non procedono nel modo giusto è segno che ci sono dentro di te delle resistenze. Te ne puoi accorgere se senti in te una predominanza di emozioni negative (paure, dubbi, tentennamenti, sfiducia, demotivazione ecc.). A questo punto, prima intervieni e meglio è perché un tuo tardivo intervento può consentire ai campi energetici negativi presenti sempre attorno a te, nel tuo ambiente, di agganciarsi alle tue emozioni negative trascinandoti molto lontano dalla realizzazione del tuo desiderio. In questo caso è necessaria una capillare azione di purificazione e di riprogrammazione del tuo subconscio. Se nonostante i tuoi tentativi ti accorgessi di rimanere bloccato nelle tue emozioni negative, è segno che non stai lavorando nella giusta direzione. In questo caso non esitare a contattarmi per elaborare insieme una strategia personalizzata.

 

  • Quando il tuo desiderio ha assunto una notevole consistenza energetica, per via della legge di risonanza attiva corrispondenti campi energetici di persone che hanno il tuo stesso desiderio o che possono realizzare i propri tramite il tuo. Contemporaneamente cominciano a vibrare i campi energetici delle cose e degli eventi corrispondenti.

 

  • A questo punto entra in ballo la legge di attrazione. Una volta che persone, cose ed eventi, corrispondenti al tuo desiderio, hanno cominciato a vibrare all’unisono con esso, li cominci ad attrarre nella tua realtà. Il lasso di tempo che passa tra l’attrazione e la manifestazione di tutto quello che permette la realizzazione del tuo desiderio dipende: dall’intensità del tuo campo energetico, dalla tua capacità di focalizzazione, dal tuo livello di allineamento, dalla forza propulsiva delle tue emozioni positive.

 

  • Può succedere a volte che, in questa fase del processo creativo, hai l’impressione che tutto sia fermo o che le cose vadano peggio di prima. In realtà è solo un’impressione: l’Universo sta lavorando a tuo favore e non devi lasciarti prendere dall’impazienza o dallo scoraggiamento perché non vedi risultati immediati. Continua a rimanere focalizzato sul tuo desiderio. Si può anche dare il caso, piuttosto raro in verità, in cui il tuo nuovo desiderio abbia scatenato forti resistenze nel tuo subconscio. In questo caso il blocco è reale; hai come la sensazione che qualcosa non vada per il verso giusto e ti senti molto frustrato e depresso. Se questo dovesse succedere non perderti d’animo. Una capillare purificazione e riprogrammazione del subconscio normalmente risolve ogni problema.

 

  • Per via della legge della manifestazione, a questo punto, il tuo desiderio comincia ad entrare nella tua esperienza. Dapprincipio ne vedrai dei segnali tutti’intorno, poi incontrerai persone o andrai incontro ad eventi che ti porteranno dritto alla manifestazione del tuo desiderio. Tu non te ne sei accorto ma l’Universo ha orchestrato tutta una serie di coincidenze, cose, fatti e persone che hanno permesso la materializzazione del tuo desiderio.
  • Per la legge della crescita il tuo desiderio prenderà corpo sempre più sviluppandosi fino al suo pieno conseguimento.

 

  • Ricordati che ogni cosa che vedi nel nostro mondo materiale così come nasce, si sviluppa e poi cessa di esistere o si trasforma. Nel nostro Universo, come abbiamo più volte sottolineato, niente va perduto: l’energia si trasforma assumendo una forma la quale, alla fine, si disgrega cambiando o ritornando ad essere energia (Legge della trasformazione).

Nel prossimo articolo: distacco dal risultato, gratitudine, apprezzamento, generosità, conclusioni.

 

Puoi trovare l'intero corso nell'ebook:

 

Come creare la propria realtà

Impara a creare la tua realtà

e a realizzare i tuoi desideri!

Maggiori informazioni...